Commenta per primo

Le autorità dello Zimbabwe che lottano contro l'immigrazione hanno ordinato la deportazione del nuovo commissario tecnico della nazionale, Tom Saintfiet, in quanto starebbe lavorando senza permesso.

 
Il mese scorso, la federcalcio locale aveva assunto l'ex ct della Namibia per la sfida di qualificazione alla prossima Coppa d'Africa contro Capo Verde, in programma settimana prossima. Ma le autorità hanno fermato tutto: "Gli abbiamo chiesto di lasciare il paese, in quanto la sua richiesta di un permesso di lavoro è ancora in lavorazione", ha detto Evans Siziba, uno degli ufficiali, al quotidiano Herald.