4

"Se Modibo rimarrà in Italia, andrà al Napoli, altrimenti giocherà all'estero". Ulisse Savini, procuratore di Modibo Diakitè, ai microfoni di Radio Radio parla della situazione del suo assistito, di fatto fuori rosa alla Lazio. "Alla Roma andremmo senza problemi ma non esiste una trattativa con i giallorossi. Cavanda? Aveva uno stipendio basso, abbiamo chiesto di equipararlo ad una squadra di media Serie A, a Parma o col Chievo guadagnerebbe di più".