La Lazio ha convocato il manager di Lucas Leiva per rinnovare il contratto del centrocampista brasiliano: è in scadenza nel 2020 e la Lazio ha un’opzione che può prolungarlo automaticamente fino al 2021. Il ds Tare da tempo pensava ad un riconoscimento per Leiva, che guadagna 2,2 milioni più bonus. Lucas Leiva è gestito dagli stessi manager di Felipe Anderson, Kia Joorabchian e Giuliano Bertolucci. I rappresentanti del giocatore si trovano in Europa e nei prossimi giorni sono annunciati a Roma. 

L’incontro con Lotito e Tare servirà per definire la portata economica del nuovo contratto e i termini temporali. Secondo il Corriere dello Sport, Leiva potrebbe firmare per uno o due anni in più. L’accordo in essere potrebbe essere allungato fino al 2021 (annullando l’opzione esistente nel contratto) o fino al 2022. Immobile e Milinkovic hanno firmato fino al 2023, l’incontro con Leiva è prossimo e c’è già l’accordo con Radu, firmerà a vita.