89
Alla vigilia del match con il Bruges, per la seconda giornata della fase a gironi di Champions League, la Lazio si ritrova decimata, e si inizia a temere per un eventuale focolaio Covid. In attesa di comunicazioni da parte del club, soltanto dodici calciatori della prima squadra  sono scesi in campo per la rifinitura di oggi. Gli assenti: Luis Alberto, Immobile, Pereira, Leiva, Lazzari, Cataldi, Luiz Felipe, Djavan Anderson, Strakosha, Armini, oltre a Escalante, fermato da un problema muscolare. Ricordiamo che la Lazio si è sottoposta ieri mattina a un nuovo giro di tamponi, secondo prassi Uefa.  

AGGIORNAMENTO 15.10 - Lazio in partenza verso il Belgio senza sei sicuri assenti: Escalante e Radu per problemi fisici, a cui si aggiungono le defezioni di Lucas Leiva, Luiz Felipe, Strakosha e Cataldi, che da giorni soffrono di malessere. Per Immobile, Lazzari, Luis Alberto e Anderson, invece, si attendono i risultati dei nuovi tamponi effettuati stamattina. Il precedente di Hakimi, assente in Inter-'Gladbach in quanto debolmente positivo ma già negativizzatosi il giorno seguente, invita alla cautela. Non è da escludere, dunque, un'eventuale partenza nella mattinata di domani. Non ha recuperato nemmeno Andreas Pereira, che non aveva preso parte alla seduta di questa mattina.