8
Il Consiglio di Gestione della Lazio ha approvato il bilancio chiuso al 30 giugno 2020. Considerando alcuni ricavi minori rispetto alle aspettative tra diritti tv, biglietteria e sponsorizzazioni. Fatto sta che rispetto allo scorso anno (30 giugno 2019) il passivo è aumentato di 2 milioni, perciò da 13 a 15 milioni di euro. Nel bilancio 2020 sono state menzionate le due mensilità tagliate, ovvero quelle di marzio e aprile, alle quali hanno aderito tutti "tranne alcuni". Citata anche la campagna acquisti, mentre non sono stati inseriti i ricavi della Champions League e i premi collettivi di 10 milioni di euro concessi ai giocatori dopo la qualificazione alla massima competizione europea.