2
Tra gli assenti della Lazio nella partita dell'Ezio Scida contro il Crotone vi era ovviamente Sergej Milinkovic-Savic. Il Sergente da mercoledì è in quarantena in Serbia dopo aver contratto il Covid-19 nel ritiro con la propria nazionale (oltre lui anche Kolarov, Lazovic, Nikolic e un fisioterapista). Inizialmente si prospettavano 10 giorni di isolamento in Serbia per il numero 21 biancoceleste. Come riporta Il Corriere dello Sport però, il calciatore è totalmente asintomatico e se il tampone di domani darà esito negativo allora potrà rientrare nella capitale.