112
E' stato, suo malgrado, uno dei grandi protagonisti della vittoria in rimonta della Lazio sull'Inter del grande ex Simone Inzaghi. Al di là di una prestazione piena di strappi e di spunti che hanno messo in difficoltà la retroguardia nerazzurra, c'è lo zampino di Felipe Anderson nella rete del momentaneo 2-1, viziata secondo i calciatori dell'Inter dalla decisione di non buttare fuori la palla con Dimarco a terra da diversi secondi.

Un episodio che ha scatenato forti tensioni e persino una rissa subito dopo il gol del brasiliano e al termine della partita. L'ex West Ham, intervenuto a Lazio Style Radio, l'ha vista così: "Mi rivolgo a tutti coloro che mi dicono che sono antisportivo. So chi sono, ho sempre giocato per il fair play. Loro hanno proseguito dopo che Dimarco è caduto e hanno provato a fare gol. Li abbiamo sentito che lui poteva alzarsi. Mi dispiace trovarmi in questa situazione ma è stato giusto continuare".