2

Il prolungamento del periodo di squalifica per Stefano Mauri ha spiazzato la Lazio, e interrotto le trattative per il suo rinnovo, che scadrà il prossimo 30 giugno (cioè quasi a ridosso del ritorno in campo del centrocampista). A questo punto, secondo Il Tempo, non è escluso che il giocatore possa accettare altre offerte: ne avrebbe ricevute sia dalla Russia che dagli Stati Uniti.