136
L'Atalanta continua a giocare al rialzo per Carnesecchi. L'offerta della Lazio di 12 milioni + 3 di bonus non è ritenuta all'altezza e ora la Dea è arrivata a chiedere almeno 18 milioni di parte fissa. Lotito però non è disposto ad arrivare a quelle cifre e, secondo indiscrezioni, non ha nemmeno più intenzione di cercare aperture nel muro eretto dai bergamaschi.

VIRATA - Risalgono quindi le quotazioni di Vicario, dell'Empoli. Il presidente Corsi ha già dichiarato nei giorni scorsi che è disposto ad ascoltare qualsiasi offerta. Ma ha anche lasciato intendere che per il portiere classe '96, da poco riscattato dal Cagliari, serviranno comunque non meno di 15 milioni. I biancocelesti dovrebbero perciò girare alla società toscana la stessa offerta fatta ai Percassi.

PIANI B - Le altre opzioni paventate in questi giorni al momento rimangono sullo sfondo. Kepa del Chelsea, nonostante il doppio viaggio a Londra di Tare nell'ultimo mese, non sembra economicamente sostenibile. Voci di un clamoroso ritorno di Straksoha non trovano per ora conferma. Su Provedel si è fatta avanti la Fiorentina, ma non è da escludere un ritorno di fiamma dei capitolini. A fare il secondo dietro Carnesecchi non sarebbe venuto, ma se si parla di titolarità la questione cambia.