Un mercato che rischia di restare a lungo nella mente dei tifosi del Manchester United e del manager Louis van Gaal per la serie infinita di rifiuti ricevuti nel corso dell'estate. Lo smacco Pedro, che in extremis ha preferito la proposta del Chelsea di Mourinho, è solo l'ultimo episodio che ha visto i Red Devils ricevere la più classica delle porte in faccia; le cose erano andate alla stessa maniera per i colleghi di reparto Cavani, Ibrahimovic, Kane, Neymar e Bale, oltre ai difensori Sergio Ramos e Otamendi, con quest'ultimo passato alla corte dei cugini del City.
 
VECCHIO PALLINO - Ecco perchè van Gaal vorrebbe far dimenticare tutte queste beffe con un colpo importantissimo per il reparto offensivo, che ha mostrato le prime vere difficoltà nello 0-0 casalingo di ieri contro il Newcastle. L'ultima indiscrezione, rilanciata dall'Espn, porta nuovamente al trequartista brasiliano classe '93 della Lazio Felipe Anderson, un pallino per il club inglese già dalla scorsa stagione. A maggio, i biancocelesti dissero no ad una proposta mostruosa da 50 milioni di euro per uno dei calciatori fondamentali per il raggiungimento del playoff di Champions League. Secondo l'emittente statunitense, lo United è pronto a tornare alla carica nei prossimi giorni, magari confidando in un'eliminazione dei biancocelesti per mano del Bayer Leverkusen per agevolare la situazione. Al momento, però, la posizione della Lazio è irremovibile: Felipe Anderson è un giocatore incedibile e anche il prossimo assalto sarà respinto.
VALENCIA SU DE VRIJ - L'eventualità di non prendere parte alla prossima Champions rischia di rendere più appetibile per le pretendenti anche il difensore olandese Stefan de Vrij, uno dei punti di forza della squadra di Pioli. Secondo il quotidiano spagnolo Marca, il Valencia ha manifestato il suo forte interesse per l'ex calciatore del Feyenoord, preferito all'argentino Garay dello Zenit San Pietroburgo soprattutto per una questione di età (de Vrij è un classe '92, Garay ha 29 anni) come sostituto di Otamendi, trasferitosi recentemente al Manchester City. Il Valencia si è imposto per 3-1 sul Monaco nell'andata del playoff di Champions e confida nell'accesso alla fase ai gironi per convincere il calciatore e la società italiana a sedersi al tavolo delle trattative.