Commenta per primo
Stefano Pioli esordì in Serie A con la Juve a 18 anni: il primo giorno in bianconero si presentò accompagnato dai genitori. Giocò 57 partite, coppe comprese, in 3 stagioni tra il 1984 e l’87 vincendo uno scudetto, una coppa Campioni (3 presenze, di cui 2 dalla panchina, tra primo turno, quarti e semifinali nel 1984-85) e una coppa Intercontinentale (entrò in campo a Tokyo al 20’ s.t. al posto di Scirea contro l’Argentinos Juniors, poi superato ai rigori). Da allenatore - sottolinea la GdS edizione romana - non ha mai battuto i bianconeri: 3 pareggi e 5 sconfitte, Coppa Italia compresa, sulle panchine di Chievo, Bologna e Lazio.