9
Bisognerà ancora attendere per l'ultimo grado del processo tamponi che vede protagonista Lotito. Il presidente della Lazio dovrà presentarsi dinanzi al Collegio di Garanzia a settembre (inizialmente l'udienza era stata fissata per il 12 luglio). Come riporta Il Messaggero il patron biancoceleste tira un sospiro di sollievo perché nel computo finale non potranno più essere considerati i mesi inflitti da Petrucci nel 2011. Di conseguenza svanisce il rischio di vederlo decadere dalle cariche federali per i prossimi 10 anni.