23
In seguito alle dichiarazioni di Lotito mister Sarri ha subito confermato quanto detto dal patron. Da grande stakanovista qual è il Comandante ha già cominciato a studiare il Milan. Allenamento tattico per i biancocelesti sul campo centrale di Formello. Il big match di San Siro sarà fondamentale. Per questo motivo il tecnico di Castelfranco di Sopra non vuole lasciare nulla al caso inaugurando gli allenamenti tattici senza i 9 calciatori partiti con le nazionali.

PATRIC E RADU TERZINI, ZACCAGNI ANCORA IN GOL – Attivazione, possesso palla e infine tattica. Il Comandante ha chiamato la Primavera di mister Calori per organizzare l’11 vs 11. Prima squadra schierata col classico 4-3-3 mentre l’under 19 col 4-2-3-1 che è lo stesso utilizzato dal Milan di Pioli. Anche oggi pomeriggio si è confermato in grande spolvero Zaccagni. Il nuovo arrivato dopo ieri ha trovato di nuovo la via del gol, ma soprattutto non è mai stato sostituito durante la tattica. Deve recuperare i tempi e tuffarsi immediatamente nel Sarrismo biancoceleste.

Pedro (in gol) e Felipe Anderson si sono alternati come falso nueve per sopperire alle assenze di Immobile e Muriqi. Continua la fase di apprendimento di Basic, oggi redarguito in inglese dal Comandante. Infine, Patric e Radu sono stati schierati terzini nella difesa a quattro, finora mai accaduto. Lo spagnolo a destra e il romeno a sinistra. Sempre tra i pali Adamonis. Non è stato mai sostituito insieme al reparto arretrato e Zaccagni. Seduta solamente coi preparatori Grigioni e Nenci per Reina. Unico assente l’infortunato Lazzari.