67
Simone Inzaghi, allenatore della Lazio, parla in conferenza stampa dop la vittoria, ai quarti di finale di Coppa Italia, contro l'Inter: "Avevo chiesto una partita di personalità. Senza questo Handanovic avremmo vinto prima, è stato super. Ha fatto grandi interventi. Il rigore al 120' ha allujngato il match, la qualificazione è meritata, i ragazzi hanno dato tutto, domenica era stata dispendiosa con la Juve". 

SULLA SEMIFINALE - "Ho fatto tre semifinali con la prima squadra, tre di seguito con la Primavera, l'ho vinta due volte e poi perso la semifinale con l'Inter. Un bel traguardo, è una competizione che mi piace. Il Milan sarà un'avversaria dura, ora pensiamo al campionato".

SULL'ESPULSIONE - "Della Var non mi va di parlare. Non mi era mai capitato di vedere un'espulsione tolta e un rigore contro al 120'. Ma ci dobbiamo abituare a queste cose. Sono entrato in campo a 3 minuti dalla fine sull'azione di Caicedo, volevo spingerla dentro io, è un'espulsione giusta".