Commenta per primo
L'influenza, il problema all'adduttore ed ancora l'influenza. Marchetti nel 2014 ha collezionato 0 presenze e la situazione inizia a preoccupare. Etrit Berisha si sta comportando bene senza dubbio e sta dimostrando di poter dare delle garanzie tra i pali. Questo però non significa che Marchetti non debba più giocare o che a pochi minuti dalla gara debba sempre succedere qualcosa. La prima volta ci può stare, eventualmente anche la seconda, ma la terza sembra quasi  l'ammissione di un problema. Qual è questo problema? La scadenza del contratto è fissata per giugno 2015, di rinnovo per ora non se ne è parlato ed ultimamente a quanto pare, tra smentite su Quagliarella e la trattativa andata male per l'attaccante, non ci sarebbe un buon rapporto con Beppe Bozzo, il procuratore di entrambi. Bisogna dunque capire quale sarà da qui alla fine del campionato l'utilizzo del giocatore. Marchetti è dopo Buffon, il portiere più forte d'Italia e pensare che possa rivivere la situazione vissuta a Cagliari e che tanti giocatori hanno vissuto a Roma, è da pazzi. Al momento non è così ma domenica c'è il derby, la partita più importante del campionato e, con tutto il rispetto di Berisha, deve giocare.