Commenta per primo

"'Sono qui a soffrire in ospedale a Monaco ma vedere la Lazio in testa alla classifica mi emoziona e mi fa tornare il sorriso". Parola di Stefano Mauri che dalle pagine del suo sito giosce per l'ennesimo successo biancoceleste che ha lanciato la squadra di Reja in testa alla classifica. Mauri si congratula anche con i suoi compagni: 'Complimenti a tutti e un abbraccio a Beppe Sculli che ieri l’ha buttata dentro allo scadere'. Poi gli aggiornamenti sulle sue condizioni: 'Io purtroppo sono bloccato qui, dovrò stare una trentina di giorni a Monaco in un centro di riabilitazione specializzato, dove curano gli infortuni di questo tipo; ora non posso sbilanciarmi, ma spero di tornare a disposizione a febbraio. Star fermo è durissima, ma i ragazzi mi stanno dando grandi gioie non vedo l’ora di poter dare il mio contributo'.