Commenta per primo

Bruno Pereirinha, acquistato dalla Lazio nella finestra di mercato di gennaio, si presenta alla vigilia della sfida contro il Genoa. "Sono molto onorato per la fiducia che il club, il presidente Lotito, e il ds Tare mi hanno riconosciuto. Mi impegnero' al massimo per ripagare questa fiducia. La Lazio e' un grande club, ricordo lo scorso anno di aver affrontato la Lazio in Europa League, una partita molto bella, accesa e aggressiva, e ricordo il calore dei suoi tifosi. Mi sento molto bene, ho notato subito che la squadra e' molto unita e il club e' piu' grande di quanto pensavo. Sono pronto per mettermi a disposizione del tecnico. Perche' ho scelto l'Italia? Mi piace il sistema di gioco italiano, molto tattico. Lo seguivo anche quando ero a Lisbona". A presentarlo, il ds biancoceleste, Igli Tare: "Ci troviamo con lo stesso feeling di un anno fa con la presentazione di Candreva, che grazie al suo impegno e' diventato un giocatore importante per la societa'. La stessa cosa vale per Pereirinha. E' un giocatore polivalente, come tutti i giocatori della Lazio, e gli abbiamo fatto un contratto di 3 anni e mezzo, segno che crediamo in lui"