Commenta per primo

Per Vladimir Petkovic sarà il primo derby romano, ma sa bene cosa lo aspetta. "Tutti i derby e tutte le partite hanno una propria storia: la Roma arriverà riposata, noi invece da 17 partite disputate in poche settimane. Per vincere dovremo essere più concentrati dei nostri avversari'', ha detto l'allenatore della Lazio. Cosa fare per vincere? ''Giocare da Lazio e sfruttare le palle ferme. Queste partite possono essere decise da piccole cose". "Già dal primo giorno a Roma ho capito cosa vuol dire la parola derby. Ho vissuto dei derby in Svizzera, tra Young Boys e Basilea, ma è un po' diverso. In un derby non ci sono mai favoriti'', ha aggiunto.

Su Zeman: ''Si è fatto conoscere anche a livello internazionale, è una persona e un allenatore valido. "E' una leggenda in Italia, un allenatore che ha fatto tanta strada qui e si è fatto conoscere anche in ambienti internazionali". Quali contromosse adottare contro una squadra offensiva come la Roma? "Il contropiede? Sì, siamo abituati a fare catenaccio e ripartire...".