Commenta per primo
Per Lotito si preannuncia comunque un mese di fuoco, perché il tempo stringe e la squadra va modellata ma soprattutto sfoltita per tempo. L'impellenza più imminente riguarda Kolarov. Il suo futuro è lontano da Roma ma la Lazio dovrà ottenere il massimo dalla sua cessione, per poter operare sul mercato in entrata. Fino al 31 maggio il serbo potrà usufruire dell'articolo 17. E’ stato lui a svelarlo di recente: 'Non vorrei, ma potrei anche farlo'. Sulle sue tracce ci sono l'Inter ma anche la Juventus, pronta a mettere sul piatto della bilancia De Ceglie e Giovinco. L'altro nodo riguarda Lichsteiner, il cui futuro resta incerto. Oggi, infine, dovrebbe arrivare il tanto atteso accordo con Muslera per il prolungamento del contratto: 1,4 milioni a stagione a salire sino al 2015. (Leggo - Edizione Roma)