7
Dopo Dazn, Maurizio Sarri ha parlato anche ai microfoni ufficiali della Lazio. Ecco come si è espresso il tecnico biancoceleste dopo la sconfitta col Napoli: "Oggi di positivo c’è poco, ho avuto la sensazione di una squadra disattivata. Succede ciclicamente, è problematico. Abbiamo affrontato una formazione forte, ma ci abbiamo messo qualcosa di nostro. Siamo stati poco determinati e cattivi. C’è un qualcosa di preoccupante e difficile da risolvere perché è un qualcosa che riguarda varie sfere, tra cui quella della mentalità che è la più coinvolta. Ci sta mancando qualcosa sotto questo profilo. Non penso che il rendimento diverso tra casa e trasferta sia casuale. Pensavamo fosse un problema in via di risoluzione dopo le ultime partite giocate ed invece è una questione che si presenta nuovamente in serate come oggi. Nei primi due gol ci abbiamo messo del nostro, non abbiamo avuto l’approccio giusto. Non serve guardare la classifica, se non troviamo continuità a livello di prestazione è inutile vederla. Serve tenere l’applicazione su un altro livello di continuità. Avremmo dovuto avere una reazione sotto tutti i punti di vista, a partire da quello carattere anche se abbiamo sfidato un avversario molto complicato".