1
Tra una notizia e l'altra in merito al possibile approdo di Maurizio Sarri sulla panchina della Lazio, il club biancoceleste si è completamente dimenticato di Senad Lulic. Un silenzio assordante che non è piaciuto ai tifosi, i quali ieri hanno affisso uno striscione sul muro del Lazio Training Center con su scritto: "Il 26 maggio ti ha reso immortale, grazie Senad per sempre laziale!". Striscione apparso per circa 10 minuti prima di essere rimosso. Come riporta Il Messaggero il comportamento della società nei confronti del capitano bosniaco ricorda quanto accaduto con Klose. Nel frattempo per Lulic sembra sfumata l'opportunità di approdare al Lugano in Svizzera.