Commenta per primo
I dirigenti laziali guardano in Sudamerica per cercare di rafforzare il reparto arretrato. L'identikit è presto fatto: si cerca un giovane centrale di difesa, di prospettiva, forte nel gioco aereo, possibilmente comunitario. Il primo nome della lista è quello di Diego Luis Braghieri ('87), difensore argentino del Rosario Central, che nell'ultimo campionato ha giocato al fianco di Guillelmo Burdisso. Braghieri, classe 1987, ha origini italiane e il doppio passaporto. Nell'ultima stagione ha collezionato 27 presenze realizzando due gol contro il Newell's Old Boys e il Godoy Cruz. Non è stata un'annata felice per i colori gialloblù: il Rosario, dopo 25 anni nella prima divisione, è retrocessa perdendo lo spareggio contro l'All Boys di Ariel Zarate, fratello di Maurito, che ha avuto modo di festeggiare con la sua squadra il ritorno nella massima divisione. In Brasile continua ad essere accostato alla Lazio anche il nome di Miranda ('84), difensore centrale del San Paolo. Il club continua a cercare giocatori al di là dell'oceano: ieri è sbarcato a Roma Daniel Fonseca, procuratore di Pablo Pintos ('87), difensore del San Lorenzo de Almagro. L'ex attaccante della Roma si è incontrato con il presidente Lotito per definire i dettagli della trattativa per l'acquisto del difensore uruguagio. Nell'incontro di ieri si è anche parlato del nuovo contratto di Muslera ('86) che prossimamente dovrebbe rinnovare il suo accordo con la Lazio fino al giugno del 2015. (Il Tempo)