Un colpo efficace a sessione di calciomercato, questo lo score "sotto porta", o meglio in tempo di mercato, di Igli Tare. Se questa estate per ora non ha ancora brillato per interventismo, niente paura: c'è ancora tempo. Dal 2009, il ds della Lazio è in crescita, come evidenzia il Corriere dello Sport, già nel 2010 ha portato a Roma 3

TARE STORY  - Non solo: l’anno dopo arrivarono Lulic (ora bandiera della squadra) e Klose, nel 2012 toccò a Candreva, nel 2013 a Felipe Anderson, nel 2014 a De Vrij. Un anno, un colpo: nel 2015 arriva la super scommessa Milinković-Savić, oggi mister 150 milioni. Nel 2016? Ecco Immobile e Luis Alberto (entrambi per meno di 15 milioni!), l'anno scorso è arrivato il nuovo cervello del centrocampo, Lucas Leiva. Un colpo ogni anno, per ora Tare attende, ma le statistiche non mentono: sta preparando un acquisto destinato a far parlare tifosi e addetti ai lavori.