Commenta per primo
Il ds della Lazio Igli Tare è intervenuto a Premium Sport prima della sfida col Benevento: "A Bologna abbiamo avuto un calo di tensione anche perché non è facile mantenere un grado di attenzione alto giocando ogni tre giorni. Questa con il Benevento sarà una sfida molto importante perché loro non hanno niente da perdere: questo match dovrà darci delle certezze. Il litigio tra Lulic e Inzaghi a Bologna? E’ una cosa che non deve succedere, soprattutto se a farla è il capitano. Ne abbiamo parlato subito dopo la partita col Bologna, io e Peruzzi l’abbiamo preso da parte e gli abbiamo fatto capire l’importanza della fascia da capitano. Poi Lulic il giorno dopo ha capito di aver fatto un grosso errore. Abbiamo chiarito e ci ha pagato una cena. Offerta da 70 milioni dalla Cina per Immobile? Non è vero niente, non abbiamo mai ricevuto un’offerta del genere e non ci sono stati contatti con nessuna società. Immobile ha rinnovato perché vuole restare con piacere alla Lazio, fino al 2023. Questa è solo la conferma che noi e lui vogliamo proseguire fino alla fine insieme: Ciro si sente parte di un progetto molto importante".