Commenta per primo
Il direttore sportivo della Lazio Igli Tare ha parlato a Sky Sport del futuro di Milinkovic-Savic: "Fondamentale è la volontà del giocatore. Se il giocatore pensa che sia chiuso un ciclo e vuole andare da un'altra parte non deve essere un problema. Il fatto che lui sia rimasto 5 anni a Roma è perché c'è un legame forte con la città e la società. Quando c'è stata qualche tentazione, un po' per volontà nostra, un po' per la sua, non siamo mai andati fino in fondo. Le cose comunque vanno valutate a fine stagione".