Commenta per primo
Mattia Zaccagni, centrocampista della Lazio, commenta ai microfoni di DAZN il 4-0 al Milan: "Il lavoro inizia due anni fa, quando sono arrivato. Il mister mi ha migliorato tanto sotto l'aspetto delle conclusioni e dell'attaccare gli spazi. Sto trovando continuità di gol e sono molto contento. Mi diverto, questo gioco mi piace. Quando giochiamo partite come quella di stasera è bello, giocare insieme a compagni del genere rende tutto più facile. Dobbiamo continuare così".

Sul cambio di stile di gioco: "Il mister mi ha migliorato tanto nell'attacco della profondità, nel cercare la porta, trasformandosi da centrocampista offensivo a attaccante esterno puro". 



Sullo scudetto: "Sognare non costa nulla però dobbiamo rimanere con i piedi per terra stando aggrappati alle squadre che abbiamo davanti, continuando a fare questo tipo di prestazioni".

Sull'esultanza di Immobile: "Ho visto il video di Ciro che urlava il mio nome, per me è come un fratello maggiore. Speriamo di riaverlo presto".