9
Torna l'appuntamento con le "Le 5 cose che non sai di...", rubrica di Calciomercato.com. Sotto la lente d'ingrandimento finisce oggi il Boxing Day, il tradizionale appuntamento con il calcio inglese nel giorno di Santo Stefano. Scoprite con noi cinque curiosità su questa giornata nella nostra gallery!



5) La tradizione del Boxing Day nasce nel 1860: il 26 dicembre di quell'anno, infatti, viene disputata la prima partita della storia del calcio inglese, Hallam FC-Sheffield FC. Da quel giorno il pallone ha sempre accompagnato le festività inglesi.

4) Boxing day deriva da box, scatola. Nell'Ottocento, infatti, nel giorno di Santo Stefano venivano fatti regali ai propri dipendenti o ai membri di classi sociali più povere. 

3) Per evitare lunghe trasferte in un giorno festivo, la tradizione ha sempre visto affrontarsi squadre geograficamente vicine: sugli spalti, così, si sono sempre visti anche i tifosi ospiti. Non è raro, dunque, trovare numerosi derby in calendario. 

2) Fino al 1958 si giocava anche il giorno di Natale: il calendario prevedeva che il turno successivo al Boxing Day vedeva affrontarsi le stesse squadre a campi invertiti, così da creare una specie di derby andata e ritorno. 

1) Uno dei Boxing Day più emozionanti è sicuramente quello del del 1963, che vide un totale di 66 gol in First Division. Celebre il 10-1 del Fulham sull’Ipswich, ma anche il 6-1 di Burnley-Manchester United e di Liverpool-Stoke, fino al 4-4 tra WBA e Tottenham e al 2-8 di West Ham-Blackburn.