59
Dominik Szoboszlai come una dolce sirena, che continua a incantare e tentare. Il Milan, più di tutti. Ieri il centrocampista ha fornito un’altra prestazione superba, condita da gol su punizione, nella vittoria per 5-0 del suo Salisburgo in finale di Coppa d’Austria contro il Lustenau. Al club rossonero, come raccontato in queste settimane da Calciomercato.com, piace, e tanto. E anche qualche giocatore inizia a flirtare con lui.

MESSAGGI D'INTESA - Proprio così: oggi il nazionale ungherese ha esultato sui social per il trionfo in coppa. Classica foto sul proprio profilo Instagram, con medaglia al collo e sorriso stampato in viso: “Il calcio è tornato, e mi piace!”. Tra i commenti ce ne è uno che ha attirato la curiosità dei tifosi milanisti: è Rafael Leao, attaccante del Milan, che interviene con una faccina 'innamorata'. Pronta la risposta di Dominik, che commenta con un cuore rosso, fiammeggiante. Un primo abboccamento, quantomeno pubblico, tra Szoboslai e il mondo Milan.


LA SITUAZIONE - Il ‘piccolo Milinkovic’ viene spesso in vacanza in Italia, paese che ama e, come detto recentemente dall’agente Matyas Esterhazy, ritiene la Serie A un campionato competitivo, che si addice alle sua caratteristiche. Un’apertura forte per quella che, evidentemente, sarebbe una scelta perfetta per lui. C’è concorrenza: piace da tempo anche alla Lazio, ma il Milan può contare sulla carta Rangnick, che lo conosce bene, in quanto il Salisburgo fa parte della galassia Red Bull. Sotto contratto fino al 2022, il club austriaco è pronto a trattare: prezzo intorno ai 25 milioni, o poco meno. Szoboszlai è considerato profilo ideale: giovane e dalle elevante potenzialità. Leao si è già ‘innamorato’, ora tocca al Milan aprire le danze col Salisburgo.