22
L’intuizione estiva, l’arrivo a Lecce e la commozione per i cori a lui dedicati, poi però Samuel Umtiti non è mai sceso in campo. Solo cinque panchine per il francese, ancora lontano dalla forma migliore e dal poter dare un reale contributo alla squadra di Baroni e Corvino che ha scommesso su di lui. Ora però la sosta potrebbe fare al caso dell’ex Barcellona che sta sempre meglio ed è pronto a prendere posto al centro della difesa del Lecce.

OUT - Tra i tifosi giallorossi sono partiti i primi mormorii: tutti attendono con ansia il suo debutto. Lui è sempre stato nascosto, in disparte. È ricomparso sui radar solo quando è scattato dalla panchina per andare ad abbracciare Strefezza dopo la rete valsa tre punti a Salerno. Umtiti sta trovando la condizione ottimale e migliora giorno dopo giorno. Baroni ha fatto intendere di volerlo inserire gradualmente e di ritenerlo ormai pronto, buono da sfruttare quando ci sarà l’opportunità giusta. Necessita ancora di entrare nei meccanismi tattici di un Lecce che nel reparto sta comunque facendo bene grazie a Baschirotto e Pongracic.
CREMONESE - L’occasione arriverà presto. Ha bisogno di giocare e su di lui è stato fatto un lavoro ad hoc per portarlo ad avere condizioni fisiche accettabili. Già con la Cremonese potrebbe iniziare a mettere minuti nelle gambe nello scontro salvezza del Via del Mare al rientro dopo lo stop per le nazionali. Si tratta di una gara segnata con un circoletto rosso per lui e la squadra che vuole dare seguito alla vittoria con la Salernitana blindando la difesa.

COLPO – Umtiti è arrivato a Lecce negli ultimi giorni di agosto in prestito secco con l’ingaggio da 4,8 milioni di euro pagato interamente dal Barcellona, in cambio di alcuni bonus legati a salvezza e presenze del giocatore. L’idea era partita dall’agente Arturo Canales che aveva già portato Joan Gonzalez in Puglia, sempre dal club catalano. L’obiettivo è convincere Deschamps. Il ct francese non gli ha chiuso le porte della nazionale a patto che torni a giocare con continuità. Prima il Lecce e poi la Francia per il sogno del bis Mondiale.
 
 
 
 



Tutto lo sport di DAZN a 24,99€ anziché 29,99€ al mese per 6 mesi. Attiva DAZN Standard in offerta entro il 2 ottobre..