In settimana si è parlato di Lecce-Juventus più per Calciopoli, con la deposizione come testimone dell'ex giallorosso Ledesma al processo di Napoli in merito al match del 2004-05 al Via del Mare, che non per il calcio giocato, ma ora tocca al campo, finalmente.

Domani a Torino, la squadra di Luigi De Canio sarà ospite della Juventus. "Le partite si preparano, poi dipende da quello che i calciatori riescono a mettere in pratica, dalle situazioni di gara: giocheremo da squadra, ragionando come collettivo - spiega il tecnico dei salentini nella conferenza stampa alla vigilia del match -. Andiamo ad incontrare dei campioni, non sono in crisi, anzi. Ho visto la gara con l'Inter, si difendono e ripartono bene. Noi ci opporremo facendo tutto quello che possiamo".