Commenta per primo
Antonino Gallo, terzino del Lecce, parla a la Gazzetta dello Sport, nella sua edizione pugliese: "Stare così in alto per rappresenta un'esperienza speciale. Dobbiamo confermare il trend positivo nelle ultime sei partite, che rappresenta un percorso ancora lungo. Siamo arrivati al rush finale e dobbiamo pensare ad una partita per volta. Sabato siamo chiamati ad affrontare un impegno difficile contro la SPAL. La mia permanenza a gennaio? Sapevo che c'erano dei club interessati a me. Ne ho parlato col direttore Corvino e con il tecnico, che erano un po' contrari alla mia partenza. Mi hanno convinto a rimanere. Era ciò che volevo anche io e così è stato".