Sarà un agosto molto caldo, non solo per le temperature estive del Salento, ma anche per l’inizio del campionato che inizierà il 14 con l’Inter. Prima del debutto, però, ci sarà il mercato a tenere banco e che in questi giorni è in fermento, mentre la squadra da oggi inizia il ritiro in loco per poi andare a Folgaria, in Trentino.

CALENDARIO – E’ ancora con l’Inter che inizia il campionato del Lecce ma, dopo le ultime due volte a San Siro (2019 e 2011), questa volta toccherà nella “tana dei lupi” dove i nerazzurri troveranno un clima caldo, non solo per le temperature salentine, ma anche per uno stadio che potrà riabbracciare la sua squadra nella massima serie. Come si diceva, inizio difficile ma stimolante per il Lecce che dopo la prima giornata dovrà volare a Reggio Emilia per sfidare il Sassuolo. Si torna poi in casa contro l’Empoli in un virtuale scontro diretto (ma è ancora presto per definirlo tale) per poi affrontare il Napoli con cui l’ultimo ricordo al San Paolo è dal sapore dolce, così come la trasferta a Torino pochi giorni dopo, sino alla sfida in casa con il Monza per il primo scontro con una neopromossa, seguito da Salernitana e Cremonese. Prima della sosta per il Mondiale dovranno passare dal Salento anche Juventus e Atalanta. Successivamente, con tutte le incognite della pausa, si riprenderà a gennaio al Via del Mare con la Lazio, così come dovranno passarci Milan e Roma per arrivare a marzo con l’Inter in trasferta e i virtuali scontri diretti con Empoli e Udinese, cui seguiranno i match  all’Allianz Stadium e Olimpico con la Lazio e le ultime giornate che potrebbero essere dei veri e propri spareggi con Spezia, Monza e Bologna per concludere in Salento.

FRABOTTA E VALZER DELLE PUNTE – Il mercato ha portato a Lecce il terzino sinistro Gianluca Frabotta, in prestito dalla Juventus, dopo aver giocato una stagione proprio con i bianconeri allenati da Pirlo e l’ultima al Verona condizionata dagli infortuni. Corvino punta quindi sulle motivazioni del giocatore e sull’aver messo in cascina una buona dose di esperienza oltre che sulle qualità tecniche e atletiche. Dopo l’addio di Barreca, che rientra a Monaco dal prestito, restava infatti il solo Gallo in quel ruolo che potrà giovare dell’esperienza del collega di reparto. Ancora movimenti, invece, in attacco dove arriva in prestito dal Milan Lorenzo Colombo, attaccante che nell’ultimo anno ha giocato nella Spal segnando proprio ai giallorossi, e che si aggiunge a Coda, Ceesay e Rodriguez. Particolare attenzione meritano i movimenti in questo reparto visto che tra Serie A e B si prospetta un cambio di casacche che potrebbe coinvolgere anche Coda richiesto in cadetteria e Corvino non vuole farsi trovare impreparato. 

RITIRO – Dopo le visite mediche di ieri, oggi primo giorno di ritiro al Deghi Center di San Pietro in Lama prima di partire per Folgaria, in Trentino, dal 30 giugno al 15 luglio. Agli ordini di mister Baroni ci sono tutti i componenti della rosa ad esclusione dei nuovi acquisti che, per motivi burocratici, potranno aggregarsi dal 1 luglio.