Commenta per primo

Il Consiglio Federale della Figc, svoltosi oggi nella sede romana di via Allegri, ha approvato la riforma dei campionati di Lega Pro a partire dalla stagione 2014-2015. Il nuovo format prevede, nelle prossime due annate, un passaggio dalle 69 squadre attuali a 60, suddivise in tre gironi da 20 a serie unica.

"Nella prossima stagione - ha detto il presidente della LegaPro Mario Macalli, come si legge su Repubblica.it - partiremo con 69 squadre e se sarà necessario ci saranno dei ripescaggi, sia tra le nostre formazioni retrocesse che quelle del mondo dilettantistico, secondo un regolamento che sara' approvato in seguito dalla Federcalcio".