E' stata presentata oggi a Napoli la partnership tra la Lega Pro e "E.Marinella",  il marchio napoletano diventato simbolo nel mondo della tradizione sartoriale e dello stile italiano.

Alla conferenza stampa sono intervenuti il presidente Mario Macalli, il vicepresidente Archimede Pitrolo, il direttore generale Francesco Ghirelli e Maurizio Marinella: "Sono onorato di questa partnership - ha detto il presidente Macalli - che ci lega ad un brand che rappresenza l'eccellenza italiana nel mondo. I giocatori dell'Italia Lega Pro contribuiscono a diffondere nel mondo i valori e  le nostre tradizioni. Dieci giocatori, in un passato recente,  che hanno vestito la maglia della Lega Pro sono diventati poi campioni del mondo, per cui associarsi ai nostri azzurrini e' una sfida avvincente". La qualità' dell'accordo con " E.Marinella" si basa sulla condivisione del progetto Lega Pro: un calcio giovane, pulito, fatto di regole e per i giovani. Una linea strategica della Lega Pro nella ricerca di sponsor, una partnership alla cui base c'e' un'idea unica sul calcio. L'accordo nasce  per il calcio giovani: un'ulteriore conferma che la politica della Lega Pro da' conferme tangibili. Non solo 55 convocati nelle Nazionali in 5 mesi,  non solo giovani calciatori seguiti dai club di serie A, non solo dirigenti assunti in club di serie A per selezionare in Lega Pro, ora anche sponsor di fama mondiale per la Rappresentativa.