376
Debutto europeo con il botto per il Napoli di Luciano Spalletti. Questa sera alle 21 i partenopeI, di scena al Leicester City Stadium contro le Foxes di Brandon Rodgers, nella gara valida per la prima giornata della fase a gironi di Europa League, rimontano dallo 0-2 al 2-2 grazie alla doppietta di Osimhen, con uno splendido sombrero e un gran colpo di testa, che riprende Ayoze Perez e Barnes, dopo il gol annullato a Daka.  Nel finale rosso a Ndidi. Dopo l'ottimo avvio in campionato, con 3 vittorie su 3, gli azzurri inaugurano con una prova stoica la propria campagna continentale, per la prima sfida nel Gruppo C. Oltre a italiani e inglesi, nel girone sono presenti i polacchi del Legia Varsavia e i russi dello Spartak Mosca, sconfitti in casa ieri sera: settimana prossima i partenopei affronteranno lo Spartak allo stadio Maradona. Gli azzurri si trovano in Europa League in seguito alla beffa della passata stagione, quando gli uomini allora allenati da Gattuso videro sfumare l'approdo in Champions all'ultima giornata di Serie A, epilogo simile per il Leicester, anch'esso quinto al termine della Premier 2020/2021 all'ultimo minuto. Il Napoli ha potuto portare a Leicester Ospina, Koulibaly e Osimhen, reduci dagli impegni con Colombia, Senegal e Nigeria, che rischiavano di non avere diritto ad accedere in Inghilterra per obblighi di quarantena legati alle norme anti-Covid, con l Governo ha modificato le regole. 

A FINE PARTITA RESTA SU CALCIOMERCATO.COM PER L'APPROFONDIMENTO DI ALBERTO POLVEROSI PER 100ESIMO MINUTO.