Commenta per primo

Ha 17 anni, ed e' quindi minorenne, H.A.M., il tifoso del Corinthians che avrebbe lanciato un razzo che, nel corso del match di Libertadores a Oruro contro i boliviani del San Jose', ha colpito un sostenitore avversario 14enne, uccidendolo. Lo si e' appreso da fonti della 'torcida' organizzata del club campione del mondo. Il ragazzo, che rischia una condanna fino a 25 anni, dovrebbe costituirsi domani. Intanto, per questa vicenda, rimangono detenuti in Bolivia 12 supporter del Corinthians.