30
Penultimo appuntamento della 29esima giornata di Liga e alle 21 il Barcellona affronta il Real Valladolid, trovando in extremis un altro pesante successo: Dembele decide al 90' una gara complicatissima per i blaugrana, che volano a -1 dall'Atletico capolista e sabato affronteranno il Real Madrid in un Clasico decisivo per la corsa al titolo. Gli ospiti, che si presentano al Camp Nou con ben 12 assenze, spaventano i catalani e colpiscono una traversa con Kodro, cui risponde il palo colpito da Pedri. Messi e compagni assaltano la porta difesa da Masip senza successo, Olaza spara di poco a lato. Nella ripresa, gli episodi che decidono l'incontro: il Valladolid protesta per un tocco di mano di Jordi Alba in area non sanzionato dall'arbitro, che invece estrae un cartellino rosso probabilmente esagerato per Oscar Plano al 79' (fallo tattico su Dembele, colpisce il giocatore ma l'entrata non è violenta). Il Barça non riesce ad approfittare della superiorità numerica, fino al 90': pallone in area, arriva sui piedi di Dembele, il francese calcia di potenza e buca Masip. 1-0, trionfo per Koeman che mette pressione all'Atletico e arriva nel migliore dei modi al Clasico.