Commenta per primo
Dopo l'anticipo del venerdì che ha visto l'incredibile Osasuna pareggiare 1-1 col Granada volando momentaneamente al secondo posto in classifica (ma con due gare in più) prosegue con altre 4 gare la 10a giornata della Liga in Spagna.

Alle 14 il Valencia resta in serie negativa senza vittorie da 6 gare, ma porta a casa un punto rimontando in extremis 2-2 contro il Maiorca quando era sotto 2-0 al 93esimo. Prima il 2-1 di Guedes al 93esimo e poi al 98esimo è Gaya a trovare il 2-2 definitivo che però serve a poco per la classifica dei Murcielagos

Nelle zone calde della classifica e dell'Andalusia, il Deportivo Alavés espugna Cadice (0-2) grazie a una doppietta di Joselu e scavalca i gialloblù portandosi fuori dalla zona retrocessione.

Alle 18.30 l'Espanyol viene fermato dall' Elche sul 2-2: gol dell'ex Torino Boyé e dell'ex Boca Juniors Benedetto per i padroni di casa e di Manu Morlanes e Raul De Tomas per i catalani.

Chiude alle 21 il big match di serata fra l'Athletic Bilbao che ospita al San Mames il Villarreal bisognoso dei tre punti per cucire il gap con i piazzamenti che contano. Bilbao è invece crudele col basco Emery. Vince 2-1 l'Athletic nonostante un errore dal dischetto dell'ex Torino Berenguer: i padroni di casa, in vantaggio con Raul Garcia, vengono raggiunti da un gol di Coquelin. Il gol partita lo segna il simbolo di Bilbao, Iker Muniain

:(tournament_livescore)
:(standings)