Dopo l'anticipo di venerdì e le partite di ieri e in attesa del Monday Night, è continuata oggi la 19esima giornata di Liga con quattro partite che hanno visti impegnati i top club. Ha aperto alle 12 l'Atletico Madrid, che mantiene il secondo posto vincendo al Wanda Metropolitano contro il Levante, reduce dalla bella vittoria di Coppa del Re contro il Barcellona, grazie al rigore di Griezmann (9 reti nella Liga).

Alle 16.15 il Siviglia gioca ancora al Nuevo San Mamès contro l'Athletic Bilbao, dopo la vittoria di Coppa del Re ottenuta in settimana: gli andalusi questa volta vanno ko, la doppietta di Inaki Williams regala ai baschi una vittoria preziosa in chiave salvezza

 Alle 18.30 la capolista Barcellona ospita l'Eibar: tutto facile per i blaugrana che passano 3-0 con la doppietta di Suarez e la rete di Lionel Messi, che diventa il primo giocatore a realizzare 400 gol nella Liga.

Chiude alle 20.45 il Real Madrid di Solari, che torna a vincere dopo il ko interno contro la Real Sociedad: nella sfida di Siviglia contro il Betis, le Merengues ringraziano l'ex Dani Ceballos, che all'88esimo, entrato dalla panchina, decide la gara. 2-1 della Casa Blanca, che era passata in vantaggio con Modric per poi farsi riprendere con l'altro ex Canales. Debutta il nuovo acquisto Brahim Diaz, mentre osserva tutta la gara dalla panchina Isco.