36
Ricca giornata di Liga, con la sfida per il primo posto che continua tra Atletico Madrid, Barcellona e Real Madrid.

Alle 16 il Real Madrid porta a casa per prima i tre punti che la mandano momentaneamente in vetta vincendo 3-2 in rimonta nel derby contro il Rayo Vallecano in trasferta. Sotto 2-0 dopo 14 minuti la squadra di Zidane priva di Cristiano Ronaldo si è aggrappata al talento di Lucas Vazquez e, soprattutto, alla straripante fisicità di Gareth Bale che ha ribaltato il risultato grazie a una doppietta.

Alle 18.15 risponde  l'Atletico Madrid vincendo di misura e non senza polemiche al Vicente Calderon contro il Malaga rimandando il Real al secondo posto. L'1-0 firmato da Correa nella ripresa basta agli uomini di Diego Simeone clamorosamente espulso a fine primo tempo dopo un gesto antisportivo della sua panchina.

Le due squadre di Madrid avranno anche l'impegno in Champions in settimana. Non avrà la Champions, invece, il Barcellona, che alle 20.30 si riprende il primo posto a pari punti con l'Atletico rifilando un sonoro 6-0 allo Sporting Gijon. Apre Messi, ma poi è Suarez a prendersi la palma di miglior giocatore dell'incontro segnando 4 gol (2 su rigore) a cui si somma anche il sesto gol (anche questo su rigore) segnato da Neymar.

Alle 22.05 pari 1-1 tra Eibar e Deportivo La Coruna.