Commenta per primo

Con l'approdo di Ancelotti, Ibrahimovic, Thiago Silva, Lavezzi e tanti altri giocatori di alto lignaggio, la Ligue 1 inizia ad essere un bacino molto interessante anche a livello di scouting per diverse società internazionali. E Calciomercato.com, grazie al prezioso contributo di Mauro Mirko Masoni, consulente tecnico nel passato di Foggia, Martina, Palazzolo e Taranto e attualmente collaboratore di una società del massimo campionato svizzero, nelle prossime settimane vi offrirà un quadro sui migliori giovani del campionato francese.

Oggi parliamo di Wahbi Khazry, centrocampista centrale tunisino attualmente in forza al Bastia, club con il quale è contrattualizzato fino a giugno 2015: "Il suo allenatore lo impiega come interno di sinistra di un centrocampo schierato con tre elementi nonostante sia il destro il suo piede naturale - dice Masoni - in certi frangenti della gara, data la sua ottima propensione offensiva, va a porsi come punta esterna". 
 
Buon fisico, sfrutta tutti i suoi 182 centimetri per imporre il suo stacco di testa nei calci piazzati a favore o nelle rimesse avversarie: "Di lui colpisce l'ottima tecnica individuale e un dribbling secco - conclude Masoni - molto rapido, ha una capacità di progressione importante supportata da un tiro forte e preciso. Bravo a calciare le punizioni, già un gol per lui su calcio da fermo (due in totale nelle prime undici giornate di campionato), si rivela un uomo assist fondamentale per la sua squadra (si posiziona a 4 assist nella speciale classifica). Molto forte nei contrasti, dotato della giusta cattiveria, deve acquisire maggiore continuità, ma a 21 anni, la fiducia gli è dovuta".