91
Le strade di Milan e Lille tornano a intrecciarsi sul mercato, ma questa volta non c'è nessun affare in ballo: le due squadre sono pronte a sfidarsi, al centro della contesa c'è Romain Faivre. Secondo quanto appreso da Calciomercato.com infatti, il LOSC ha messo nel mirino il trequartista classe '98 come possibile sostituto di Ikoné, passato ufficialmente alla Fiorentina: l'idea sarebbe quella di prelevarlo subito dal Brest, che nelle ultime settimane ha aperto la porta a una cessione anticipata di Faivre (il cui contratto scade al termine della stagione), a patto che l'offerta sia davvero importante e convincente.

QUANTI INTRECCI - Una brutta notizia per il Milan, che da tempo porta avanti i contatti con il Brest e con l'entourage di Faivre, forte del gradimento che il ragazzo non ha nascosto in diverse interviste. Maldini e Massara, tuttavia, non hanno affondato con decisione e l'inserimento del Lille, che può comunque garantire un salto di qualità per la carriera del trequartista, non va sottovalutato. Senza dimenticare i tavoli di discussione aperti tra il Diavolo e il LOSC: Renato Sanches per il dopo-Kessie ma soprattutto Sven Botman, il preferito dei rossoneri già per gennaio per rinforzare la retroguardia, orfana dell'infortunato Simon Kjaer. E ora Faivre, ma questa volta Milan e Lille agiscono su tavoli opposti.