4
L’Inter la conosce bene perché ci è cresciuto. Parliamo di Marko Livaja, attaccante classe 1993 che adesso milita nell’Empoli e si appresta a sfidare da avversario la sua ex squadra. Queste le parole rilasciate dalla punta croata a PianetaEmpoli.it:
"Con l’Inter le cose più importanti le ho fatte in Primavera con Stramaccioni dove abbiamo vinto anche lo scudetto. Ho lasciato molti amici a Milano, ho il ricordo dell’esordio con la prima squadra ma non ho rimpianti per come è andata, io avevo bisogno di giocare e li non c’era spazio in quel momento per me, quindi c’è stata la decisioni di andare all’Atalanta. Porterò come dietro sempre un bel ricordo perché la società nei miei confronti è stata sempre presente ed onesta. Adesso la ritrovo da avversario e sarà una bella partita. Siamo due squadre che giocano bene e che fanno della velocità la loro arma in più. Loro sulla carta sono favoriti, hanno grandi campioni in squadra, ma noi siamo un grande gruppo e sono certo che faremo un’altra partita importante e li metteremo molto in difficoltà”.