Commenta per primo
Secondo il Mirror, quest’estate il Liverpool si libererà di alcuni giocatori che non sono più considerati fondamentali da Klopp. Tre di questi hanno avuto un ruolo importante nei recenti successi dei Reds: Shaqiri, l’eroe della Champions Origi e quello della Supercoppa Europea, il secondo portiere Adrian.

Poi ci sono alcuni giovani che rientreranno dai prestiti, durante i quali non hanno convinto la dirigenza a puntare su di loro. Si tratta di Wilson, Ojo (entrambi al Cardiff) e Grujic, ora al Porto. L’ultimo è Woodburn, che nel 2016 era diventato il più giovane marcatore della storia del club, ma non ha avuto la crescita che ci si aspettava. Oltre a questi 7 c’è ovviamente anche Wijnaldum, che a giugno si libererà a zero.