Commenta per primo
Mohamed Salah, attaccante del Liverpool, ha parlato nel corso dell'Open media day organizzato dai Reds a pochi giorni dalla finale di Champions contro il Real Madrid: 

“Non penso al contratto in questo momento, non voglio essere egoista. Ora conta la squadra; questa è una settimana davvero importante per noi e sono concentrato solo sulla squadra. Voglio vincere ancora la Champions League, voglio vedere Henderson che solleva la Coppa e poi me la consegna. Non voglio parlare di contratto, ci sarà tempo ma di sicuro resterò nella prossima stagione".

FINALE 2018 - "È stato il momento peggiore della mia carriera. Giocare una finale e 30 minuti dopo infortunarmi... Poi sono andato in ospedale, abbiamo perso così... Sono molto motivato dopo quello che è successo qualche anno fa. E anche motivato da quello che è successo domenica. Chi la decide? Spero io".