1
"Erano tre mesi che mancavo allo stadio, sono venuto per una partita difficile e ci voleva un po' di carica. I miei ragazzi hanno dimostrato di potercela fare". Il messaggio è chiaro e forte. Porta la firma del presidente del Livorno, Aldo Spinelli, in esclusiva a Calciomercato.com dopo il pareggio contro l'Inter in rimonta che fa sognare la salvezza.

Spinelli, era il punto che sognava?
"Devo dire che ho visto il secondo tempo che volevo. Abbiamo preso purtroppo due gol frutto di rimpalli e occasioni sfortunate nel primo tempo. Invece siamo sempre capaci noi di segnare delle belle reti".

A proposito, è stato meraviglioso il destro di Paulinho.
"Paulinho ha segnato l'ennesimo gol da cineteca, sono contentissimo".

Questo pareggio contro l'Inter vi fa sperare nella salvezza?
"Abbiamo dimostrato con la prestazione che possiamo salvarci. Bisogna crederci tutti, anche il pubblico che è stato meraviglioso. Questo Livorno ha bisogno della sua gente".

Emeghara determinante, il solito Paulinho: applausi per tutti, presidente?
"Paulinho ha lottato su ogni palla, al di là del gol stupendo. Ci ha messo cuore e anima come tutti, mi sono piaciuti Biagianti e Castellini. Con la difesa a tre la squadra è decollata, Emeghara poi è un giocatore sempre determinante e ha saputo dimostrarlo ancora".
Vi ha anche aiutati Guarin, un passaggio scellerato che è valso il 2-2...
"Magari per l'anno prossimo ci faremo prestare Guarin, ha fatto un assist bellissimo (sorride, ndr). Scherzi a parte, per fortuna usciamo soddisfatti da una partita e ne siamo contenti".

Da Bardi a Mbaye, da Benassi a Duncan: adesso questi ragazzi li restituirà sicuro all'Inter o proverà a tenerli?
"Credo di sì, ma dipende...se lottiamo per la Serie A, sicuramente qualcuno proverò a riscattarlo o a prenderne la metà".

Le parate di Bardi in particolare hanno aiutato a frenare i nerazzurri: quanto è importante questo portiere? Vale la porta dell'Inter futura?
"Bardi è stato davvero bravissimo. A tratti è insuperabile, credo che sia un portiere come pochi. Tra i pali ha una reattività che a tratti ricorda Buffon. Poi prendiamo qualche gol sfortunato, ma siamo stati bravi a rialzarci questa sera".

Cosa dice invece di Mbaye, presidente Spinelli? Anche per lui c'è la corte di tanti top club e l'Inter pronta a blindarlo...
"Mbaye è molto bravo. Sa spingersi in avanti, dev'essere un po' più attento in fase difensiva come sul gol di Hernanes ma ha giocato molto, molto bene.