12
La Juve deve scegliere chi sacrificare in uscita. Come scrive La Stampa, oggi l'assemblea Exor (la holding del gruppo Agnelli che detiene oltre il 63% del club bianconero) ribadirà le linee guida del mercato: vendere i pezzi pregiati per fare grandi colpi. 

In particolare il centravanti spagnolo Fernando Llorente, arrivato l'anno scorso a parametro zero dall'Athletic Bilbao, può partire per una cifra vicina ai 20 milioni di euro: piace al Barcellona, che può mettere sul piatto l'attaccante cileno Alexis Sanchez