La Svizzera ha cacciato il calciatore Michel Morganella dalla delegazione elvetica alle Olimpiadi per un insulto razzista su twitter. Lo rivela il sito 20min.ch che per primo ha scoperto il tweet dell'atleta. Il calciatore del Palermo (nella scorsa stagione al Novara) con la cresta da mohicano dopo il ko per 2-1 con la Corea del Sud si è sfogato malamente su twitter, definendo "mentalmente ritardati" i sudcoreani. Inutili le scuse ("Mi spiace per quello che ho appena scritto, ero preso dalle emozioni. E mi scuso per il mio comportamento"), dopo che è scoppiato lo scandalo. E' il secondo caso di un atleta escluso dalle Olimpiadi per commenti inappropriati, se non razzisti, su Twitter. La prima era stata la 'triplista' greca Voula Papachristou.