Commenta per primo

 

«Non voglio dire se lo stipendio percepito alla Roma da Thomas DiBenedetto mi sorprenda o meno. Faccio una sola considerazione: nè io nè gli altri componenti il consiglio di gestione e di sorveglianza della Lazio abbiamo mai percepito emolumenti». Claudio Lotito, presidente biancoceleste, commenta così la notizia sul pacchetto retributivo preteso dal suo dirimpettaio giallorosso arrivato dal'America.

«Per me - aggiunge all'ANSA Lotito - i dirigenti delle nostre società non devono guadagnare, ma agire con spirito di servizio all'insegna dei valori dello sport».