20
Campo e mercato. Verona-Juventus in programma sabato sera al Bentegodi mette in palio punti importanti, soprattutto per gli uomini di Pirlo, che non hanno abbandonato il sogno scudetto, e sarà anche l'occasione per una chiacchierata esplorativa tra i due club. Argomento di discussione Matteo Lovato, difensore centrale classe 2000, lanciato in questa stagione da Juric. La Juventus valuta attentamente il suo profilo, il fatto che nelle ultime settimane abbia perso la maglia da titolare non gli ha fatto perdere la stima di Paratici, che deve far fronte al ricambio generazione del reparto difensivo bianconero.

PLUSVALENZA - Sull'ex difensore di Genoa e Padova c'è anche il Milan, ma la Juve è pronta a giocare la sua partita. Per capire se dalle parole si passerà ai fatti bisogna attendere qualche mese, di certo l'Hellas valuta la sua cessione in estate, con l'obiettivo di centrare una nuova plusvalenza, come successo con Amrabat, Kumbulla e Rrahmani. Pagato un milione di euro, Lovato ora ne vale una decina. Il test contro la Juve sarà l'occasione giusta per dimostrare di valerli.